In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies (che ricordiamo possono essere sempre disabilitati dalle impostazioni del tuo browser).
Leggi come vengono utilizzati i cookies su questo sito - Approvo

Press

La flussimetria: l'ecografia del terzo trimestre



L’ecografia del 3 trimestre

L’ecografia del benessere fetale durante la fase finale della gravidanza, è conosciuta anche come l’ecografia di accrescimento del 3^ trimestre, effettuata tra la 26 e 40 settimana di gravidanza viene normalmente erogata anche dal sistema sanitario nazionale.

Molti genitori richiedono questa ecografia per essere rassicurati tramite un esame del 3 trimestre. Verso la fine della gravidanza i tratti del viso sono molto chiari, soprattutto se visti con la tecnologia 3D e 4D; si può vedere il viso del bambino mentre lui o lei è ancora nel grembo materno. I genitori spesso ci dicono che questo è un buon modo per sentirsi più in contatto con il loro bambino prima della nascita, e li aiuta a sentirsi pronti per la nascita e genitorialità.

La scansione 26-40 settimane di gravidanza è utilizzato per:

  • controllare la crescita di un bambino misurando varie parti del corpo per calcolare la stima del peso, confrontando tali misurazioni con le curve di crescita fetali
  • verificare il battito cardiaco di un bambino
  • verificare il flusso di sangue tra la placenta e bambino
  • verificare il liquido amniotico
  • verificare i movimenti di un bambino
  • visualizzare le immagini in 3D / 4D

Una ecografia in gravidanza del 3 trimestre può essere raccomandato in caso di indicazione medica, come il diabete o malattie cardiache, problemi circa la crescita, o per le donne che hanno avuto complicazioni durante la gravidanza attuali o precedenti.

****************

Il Dott. Pietro Cignini esegue l'ecografia del 3^ trimestre e la flussimetria fetale a Roma